giovedì 25 Aprile, 2024
HomeSul calendarioSecondo trimestre 2017
Sul calendario

Secondo trimestre 2017

Una volta si segnavano i fatti memorabili sul calendario appeso al muro. Questa nuova rubrica , pubblicata accanto all’Almanacco dei cent ’anni , vuole mettere nella cassaforte della nostra memoria fatti e personaggi della cronaca più recente che meritano di non essere dimenticati.

3 aprile Inaugurato a Nizza Monferrato l’hospice che accoglie i malati terminali del reparto di oncologia del Cardinal Massaia. A disposizione dei pazienti una stanza per la terapia del dolore, supporto psicologico e spazio per i famigliari. Vi lavorano 3 medici, 7 infermieri e 4 Oss.

6 aprile La giunta comunale toglie lo stadio Censin Bosia all’Asti Calcio. Decade in anticipo di tre anni il contratto tra la società e il Comune, proprietario dell’impianto, dopo “le ripetute e reiterate inadempienze e violazioni degli obblighi che erano stati definiti”. La società nega le mancanze e replica: “Resteremo fino alla scadenza”.

9 aprile Scompare a 83 anni Renzo Pero, imprenditore nicese fondatore insieme al fratello Franco dello zuccherificio Figli di Pinin Pero. L’azienda, nota per le bustine di zucchero collezionabili, ha oggi un fatturato di 40 milioni e cinque sedi in Piemonte.

21 aprile Una gelata tardiva colpisce frutteti e vigneti dell’Astigiano. Colpiti soprattutto i germogli di vite, già in avanzato stato vegetativo a causa delle temperature più alte della media nel corso del mese precedente. Per alcuni produttori le perdite sono consistenti.

27 aprile Un’ordinanza del sindaco Fabrizio Brignolo impone la chiusura della succursale dell’Istituto Monti, in via Scarampi. La decisione dopo diverse cadute di intonaco e un sopralluogo dei vigili del fuoco. 500 studenti sono smistati tra Giobert, Sella e Goltieri. Ancora da decidere la loro sistemazione per il nuovo anno scolastico.

11 maggio Romano Dogliotti è eletto presidente del Consorzio dell’Asti. Titolare dell’azienda La Caudrina di Castiglione Tinella, annuncia di voler guidare l’ente di tutela in un percorso che punti alla qualità dei vini. Dogliotti succede a Gianni Marzagalli, ex manager del gruppo Campari.

Romano Dogliotti neo presidente del Consorzio dell’Asti

 

15 maggio L’eredità dell’alluvione 1994 continua a essere amara per gli astigiani. L’Inps chiede la restituzione degli sgravi che 300 imprese astigiane avevano ottenuto poiché finite sott’acqua. Secondo le stime, si tratterebbe di un totale di 3 milioni di euro.

18 maggio Dopo una serie di adeguamenti, l’ex base dell’Aeronautica di Castello d’Annone riapre come centro d’accoglienza per migranti gestito dalla Croce Rossa. I primi ospiti sono un centinaio di profughi provenienti dal campo allestito in via Foscolo ad Asti. Quest’ultimo, rimasto attivo per tre anni, viene smantellato pochi giorni più tardi.

2 giugno Sconosciuti trafugano il reliquiario contenente il cervello di Don Bosco. Il fatto poco dopo l’orario di chiusura, nella basilica dei Becchi dedicata al Santo. Anche l’arcivescovo di Torino invoca il pentimento dei ladri e chiede la restituzione della reliquia.

11 giugno Record di otto candidati a sindaco ad Asti: Maurizio Rasero (10 liste di centrodestra), Angela Motta (tre liste Pd e centrosinistra), Massimo Cerruti (Cinquestelle), Angela Quaglia (lista civica), Beppe Rovera (lista civica d’area ambientalista), Beppe Passarino (due liste sinistra), Rita Balistreri (centro), Biagio Riccio (lista civica). Nelle liste un piccolo esercito di candidati consiglieri comunali: 640 per i 32 seggi del Consiglio. Nelle stesso giorno si vota anche in altri dieci comuni della provincia: Capriglio, Castagnole Monferrato, Cerreto d’Asti, Mombercelli, Montegrosso d’Asti, Tonco, Valfenera, Vesime, Viale, Villanova d’Asti.

 

 

Latest posts by Enrico Panirossi (see all)

Astigiani è un'associazione culturale aperta, senza scopo di lucro, che ha bisogno del sostegno di altri "Innamorati dell'Astigiano" per diffondere e divulgare la storia e le storie del territorio.
Tra i suoi obiettivi: la pubblicazione della rivista trimestrale Astigiani, "finalizzata alla raccolta e diffusione di informazioni e ricerche di storia e cultura astigiana dal passato remoto a quello prossimo, con uno sguardo al presente e la visione verso il futuro (dallo statuto), la raccolta di materiale per la creazione di un archivio fotografico, video e documentale collegato al progetto "Granai della memoria", la realizzazione di presentazioni pubbliche e altri eventi legati al recupero della memoria del territorio.

3,917Mi PiaceLike
0FollowerFollow
0IscrittiSubscribe

GLI ULTIMI ARTICOLI CARICATI

IN EVIDENZA

Ciao Luciano

Astigiani pubblica nella pagine seguenti frasi, pensieri, poesie scelti tra i tanti messaggi che ci sono stati inviati o sono stati scritti nella nostra...

Sonetto al sacrestano dimenticato

Una pagina per sorridere su personaggi, vizi e virtù di un passato appena prossimo ancora vivo nella memoria di molti. Ricordi al profumo della...

Quei 10.000 km sulla Topolino verde oliva

Organizzare un viaggio in auto lungo migliaia di chilometri in paesi sconosciuti, il tutto senza l’ausilio di Internet. Oggi sembra un’impresa impossibile, nei primi...

Sul calendario Aprile-maggio-giugno 2018

21 ottobre In una Cattedrale gremita di fedeli, Monsignor Marco Prastaro è nominato vescovo di Asti dall’arcivescovo di Torino, Monsignor Cesare Nosiglia. Concelebrano l’ex vescovo...
vb

Sul calendario Aprile-maggio-giugno 2018

20 marzo  Scompare a 92 anni don Matteo Scapino, nato nel 1925 a Cisterna. Ordinato dal vescovo Umberto Rossi nel giugno 1948, per quasi mezzo...

Sul calendario Luglio-agosto-settembre 2018

21 luglio Un forte temporale si abbatte su Asti nelle prime ore della mattina. In breve tempo un vero e proprio torrente allaga la parte...

La collina di Spoon River – Marzo 2017

Paolo De Benedetti 23 dicembre 1927 – 11 dicembre 2016 Teologo, docente universitario Ho trascorso la vita a studiare la natura di Dio. Ora lo vedrò in...

Secondo e terzo trimestre 2016

2016 - 13 maggio Riapre dopo vent’anni Palazzo Alfieri. Dopo annosi lavori di ristrutturazione, la dimora del Trageda è nuovamente visitabile con un percorso...

CONTRIBUISCI A QUESTO ARTICOLO

INVIA IL TUO CONTRIBUTO

Hai un contributo originale che potrebbe arricchire questo articolo? Invialo ora, saremo lieti di trovargli lo spazio che merita.

TAG CLOUD GLOBALE

TAG CLOUD GLOBALE
INVIA IL TUO CONTRIBUTO

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE