martedì 16 Aprile, 2024
Home Numero 8 Pagina 3

Numero 8

La contessa che ammaliò l’Europa

Se vivesse ai nostri giorni, Virginia Elisabetta Luisa Carlotta Antonietta Teresa Maria Oldoini Verasis Asinari sarebbe sulla scena political-gossip, affollata di curve femminili che...

Assedi, monete false e un allevamento di polli nel maniero di...

Il castello di Frinco è tornato agli onori delle cronache in conseguenza del crollo del 4 febbraio scorso, un cedimento strutturale che ha danneggiato...

Al bar Europa di Costigliole il tempo si è fermato

«Conosco Lidia da sempre, da quando andavo a scuola tenendo in tasca una pietra che avevo tolto dal forno della stufa per scaldarmi le...

Il dialetto assorbe nuovi termini da dilìnger a sanguis

Il dialetto è uno degli ingredienti dell’identità, non c’è dubbio. L’identità di chi vive su un territorio è in continuo divenire, una trasformazione perpetua...

I menù raccontano l’appetito dei militari

Conosceremo, dalle cronache cittadine, le portate del “Pranzo cremisi”, il colore dei Bersaglieri, che si terrà presso la palazzina dell’Enofila a conclusione del 62°...

Valzer, polka, mazurka e riposìno

Dopo cinque anni di guerra il primo desiderio fu quello di ballare   Quando il 25 aprile del 1945, dopo cinque anni di lutti e tragedie...

Gli ortolani di Asti inventarono la raccolta differenziata

Quando si importavano rifiuti da Genova per scaldare le serre    «È arrivato il letame di Genova! Non c’era bisogno di aprire le finestre per capirlo....

Cesare e Camillo, gli amici che costruirono l’Italia

Cesare l’apripista e Camillo il tessitore: 11 anni di differenza, stesso segno zodiacale: Leone   Tutto potrebbe iniziare da una lettera scritta dal giovane Camillo Cavour nel...

Mezzo secolo di vita e amore tra Asti e i bersaglieri

Dal 1883 al 1929 la città ha ospitato migliaia di fanti piumati   Domenica 7 aprile 1929 c’era aria di commozione e di tristezza in piazza...