sabato 26 Novembre, 2022
Home Autori I contributi di Edoardo Angelino

Edoardo Angelino

4 Articoli 0 COMMENTS
Nasce ad Alessandria nel 1950, abita ad Asti da quando aveva due anni e ci tiene a non essere considerato “mandrogno”. ha insegnato Storia e Filosofia al Liceo scientifico “F. Vercelli” dal 1981 al 2011. Collabora con l’Istituto Storico per lo studio della Resistenza e della Società Contemporanea di Asti (ISRAT). Ha esordito nella narrativa con “L’inverno dei Mongoli” (Einaudi, 1995), e poi con “Binario morto” (Besa, 1998), con il quale ha vinto a Bologna il premio “Fedeli” quale miglior romanzo poliziesco italiano del 1998.

A Callianetto le radici di Gianduja Le dispute torinesi non mutano...

Il primo Gian d’la duja in carne e ossa   Asti celebra a settembre la Douja d’or, il concorso nazionale dei vini. Nome non facile da...

AT 1: da auto del potere a camioncino dei carbonai

La Fiat 524-L fu la prima auto immatricolata ad Asti   Nel 1935, con la nascita della provincia di Asti, il Ministero dei Trasporti decretò che...

Gli ortolani di Asti inventarono la raccolta differenziata

Quando si importavano rifiuti da Genova per scaldare le serre    «È arrivato il letame di Genova! Non c’era bisogno di aprire le finestre per capirlo....

Annibale Vigna. Le larghe intese ad Asti hanno cent’anni

  La storia del primo sindaco socialista della città eletto nel 1913 e l’accordo anti dazio che vide insieme ceti liberali e operai socialisti Cent’anni fa,...