venerdì 19 Aprile, 2024
Home Numero 7 Pagina 2

Numero 7

I graffiti del Duce

Dopo 70 anni sono ancora visibili, anche se scolorite, diverse scritte dipinte sui muri di edifici pubblici e privati. Se ne contavano centinaia nel capoluogo e in tanti paesi della provincia.

E cominciammo a mangiar la Margherita

La pizza è un fenomeno in evoluzione che testimonia come questo piatto negli anni sia diventato il più diffuso nel mondo

I quindici giorni in cui Asti si sentì un po’ Hollywood

Chissà che faccia avevano, mentre uscivano dal cinema Politeama. I primi astigiani ad aver visto Spaghetti a mezzanotte, la commedia girata in città l’autunno...

Favorisca la patente

Ci hanno accompagnato per decenni, custodite come reliquie nei portafogli. Arlecchinate da bolli della tassa annuale (una delle poche abolite) e dai rinnovi. 

Vittorio Vallarino Gancia

Vittorio Vallarino Gancia è scomparso il 12 novembre 2022 all'età di 90 anni. Il campanile della chiesetta di Viatosto s’illumina al sole del tramonto. A...

Dal Seicento astigiano ecco la sorpresa dell’inedito San Secondo

A Palazzo Mazzetti la mostra che racconta Asti come terra di frontiera.

«Da grande faccio il contadino»

Damiano Doglio Cotto, 28 anni il valore di una concreta “scelta di campo”. Due ettari in Valle Artiglione per produrre ortaggi e piccoli frutti.

Tenete i cani lontani dal monumento

Lettere di protesta e proposta ai giornali astigiani

Guido Artom trasformò Asti in luogo letterario

Ne "I giorni del mondo" raccontò l’epopea del Risorgimento attraverso le vicende della sua famiglia e della comunità ebraica