domenica 26 Giugno, 2022
Home Autori I contributi di Sergio Miravalle

Sergio Miravalle

14 Articoli 0 COMMENTS
Giornalista professionista. Classe 1952. Per oltre trent’anni alla “La Stampa” tra Asti e Torino. Ha seguito e racconta il mondo del vino. Ama la vite e da qualche anno anche gli ulivi. È stato presidente dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte.

La rossa piemontese che piace al mondo Il Consorzio Barbera d’Asti...

Un vino popolare racconta la sua epopea La guerra è finita da un anno e mezzo e il 22 novembre 1946 nella sede della Camera...

PIERO BAVA LA FORZA TRANQUILLA DEL MONFERRATO

C’era una volta nel Monferrato una nuova linea ferroviaria: la Asti-Chivasso. Percorreva le valli, bucava le colline, superava i torrenti. Per realizzarla servivano migliaia...

BRUNO GAMBAROTTA L’arma segreta dell’ironia sapiente

  Le stanze dell’alloggio in corso Re Umberto a Torino sono colme di libri e quadri. All’ingresso il ritratto di Piero Gobetti. «È il mio...

L’Astigiano è terra alpina L’ADUNATA NEL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

  Decine di migliaia di Alpini nel maggio del 1995 sfilarono tra gli applausi pochi mesi dopo l’alluvione   Ad Asti gli alpini sono di casa.  Non...

La scelta di campo di chi restò in camicia nera

La grande Storia e le piccole storie, intrecciate, annodate, vissute. In questo libro Fasano e Renosio dispiegano la loro rigorosa ricerca su un periodo...

Quelle estati che profumavano di colonia tra Bordighera e Andora migliaia...

Le vacanze organizzate di “meduse e lupi di mare”   Oggi quei bambini e quelle bambine veleggiano quasi tutti verso o oltre i sessant’anni. Ma quando...

FRANCESCO BENZI Da sessant’anni con la toga Lo studio fotografico del...

Sulla scrivania del suo studio al Michelerio ha La vita di Vittorio Alfieri: «Un ottimo compagno di viaggio». In una bacheca ecco un libro...

Sul pulmino amico viaggia ogni giorno la solidarietà

I numeri sono importanti, ma non bastano a raccontare Astro. Il presidente, Renzo Negro, memore degli anni passati alla Cassa di Risparmio, è preciso...

Vittorio Vallarino Gancia

Avrebbe voluto fare il chirurgo, ma il padre Lamberto lo richiamò alla tradizione di famiglia. Il suo destino lo aveva in quel doppio cognome...

Il marinaio di collina con due salvagenti naufrago della corazzata Roma

Giuseppe Armosino ama le colline della sua Antignano e le onde che conosceva da ragazzo erano quelle delle corrente del Tanaro, laggiù alle rocche....