martedì 18 Giugno, 2024
Home Se ci penso Pagina 3

Se ci penso

Quell’anno finalmente non avevamo più il fiocco dei piccoli

Quando a scuola si usavano i grembiulini, uno strumento per ridurre la diversità e la disparità sociale molto elevata.

A Castel Boglione un “Cinema Paradiso” fece sognare il paese

Il bar di Livé era aperto tutto l’anno, senza mai un solo giorno di chiusura.

Le foto da Ecclesia e i miracoli chiesti alla Madonna del...

Ho ricordi nitidi di alcune chiese di Asti. Ricordo lo scricchiolio del pavimento di legno della sagrestia di San Silvestro, dove persisteva un odore...

Noi che abbiamo giocato sotto gli alberi di corso Regina

Ricordo un viale di tigli che partiva da piazza Vittorio Veneto, arrivava a piazza Lugano, poi iniziava a scendere per l’allora corso Regina Margherita,...

Voci astigiane tra le onde della guerra

Non ho mai conosciuto Giovanni Gotta da Viarigi, ben poco sapevo dell’incrociatore da battaglia della Regia Marina “Giovanni dalle Bande Nere” e ho fatto...

L’uomo con il binocolo e la fanciulla che mangiava la mela

Ho conosciuto Felice Andreasi nel 2004, mentre stavo preparando il cortometraggio Nanà. Speravo volesse interpretare il ruolo principale di Nandu e così andai a...

In piazza San Secondo suonano il fox trot

Ho fatto un sogno. Ho sognato che avevo deciso di lasciare la macchina in garage. Sarei sceso a piedi da Viatosto verso Asti centro. Avvolto...

“Quel Primo ministro che abbiamo chiamato papà”

Una sera a sorpresa arrivò a cena a casa nostra Michel Platini Nel 1986 un uomo più di ogni altro era in vetta alla mia...

Mio nonno un pioniere delle due ruote

Ho un nonno pioniere del motociclismo che purtroppo non ho potuto conoscere. Ne porto il nome con orgoglio e mi piace rievocarne la vicenda...