sabato 3 Dicembre, 2022
Home Numero 14

Numero 14

Quando Asti aveva l’aeroporto. Un campo volo militare nella piana di...

All’inizio della guerra a Quarto erano di base 13 bimotori   C’è stato un tempo in cui, sia pure per un periodo limitato e solo a...

A Moncalvo il giorno dei giganti bianchi. La Fiera del bue...

Un tempo c’erano cinque fiere, dal 1990 è rimasta solo quella di metà dicembre   Nell’archivio storico del Comune di Moncalvo c’è una mappa attestante la...

Gli anni irruenti della goliardia. L’allegro mondo dei riti universitari

Anche ad Asti si è vissuta una stagione di scherzi, paradossi, provocazioni   Chi erano i goliardi? Coloro che sono sotto i cinquant’anni probabilmente lo ignorano....

Bagna Cauda Day. Un successo di idee e numeri

L’Associazione Astigiani in occasione del Bagna Cauda Day ha lanciato il contest Bagna Cauda Clic su Instagram in collaborazione con il consorzio Barbera d’Asti e vini...

Angelo Sodano: “La mia vita con sei Papi”

Questa intervista è stata realizzata in due momenti. Il primo a settembre durante un incontro nella casa del cardinale a Isola d’Asti (nella foto...

Baluardo di fede contro la peste del 1630

C’è una piccola lapide, seminascosta sulla facciata di una casa in una stretta via del centro storico. Al numero 48 di via Garetti –...

L’associazione di chi ha speso una vita a vendere

Oggi che anche il commercio è profondamente mutato e i negozi storici sono sempre più rari, anche fare il commerciante ha un significato e...

Dall’acqua sulfurea al turismo religioso

Il toponimo di Castelnuovo è piuttosto comune e fa riferimento al castello di stampo medioevale, arroccato in posizione strategica e dominante, appartenuto nei secoli...

Quei “giuramentu” all’ombra delle guerre di religione

Giuramentu! è un’esclamazione tipica del piemontese. Ma è anche un termine con cui si identifica una persona intrattabile, prepotente, arrogante (At peuri nen rasunè...

Le antiche mura dalla finestra di Emanuele Laustino

In un pomeriggio di ottobre nel 1984, suonai alla porta del pittore Emanuele Laustino, nell’edificio affacciato su piazza Lugano. Non lo conoscevo ancora, ma...