mercoledì 22 Maggio, 2024
Home Autori I contributi di Armando Brignolo

Armando Brignolo

15 Articoli 0 COMMENTS
Giornalista e pittore, dal 1989 collabora alla redazione di Asti della “Stampa”. Grande appassionato di jazz, ha fondato e dirige una rivista di musica afro americana. Tra le sue pubblicazioni, la biografia del saxofonista Gianni Basso; un libro sull’esperienza jazzistica ad Asti e la storia della famiglia Nicola, restauratori d’arte in Aramengo, edita da Umberto Allemandi.

Guido Ginella, il signore della fisarmonica

Morì in un incidente stradale a 82 anni con la fisarmonica in spalla. Fu così che nel 1982 si spense Guido Ginella, una vita passata a suonare e far cantare generazioni di astigiani.

«Suonare è il mio elisir di giovinezza»

Beppe Bergamasco compie 90 anni: Rai, avanspettacolo, grandi orchestre, jazz

Arrivò da Genova ad Asti il guru che fece amare il...

Domenico “Mingo” Chiodo cultura e orecchio musicale sorprendenti. Quelle lezioni in corso Dante a Paolo Conte e ai suoi giovani amici

Dallo Zecchino d’Oro all’Orchestra Sinfonica di Asti passando per Pavarotti &...

Enrico Bellati, classe 1966, è stato un bimbo prodigio. Scoperto dal Mago Zurlì ha suonato con i grandi del mondo

Multato per avere fatto ballare gli Astigiani in tempo di guerra

C’è un documento testimone di un “grave reato” commesso nel 1943 da Michele “Nino” Virano - che oggi ha 89 anni - ed è tra i più conosciuti, versatili e simpatici musicisti astigiani. È un decreto penale datato 17 luglio di quell’anno dal Pretore Mandamentale di Asti, in nome di Sua Maestà Vittorio Emanuele Re d’Italia, d’Albania e Imperatore d’Etiopia.