venerdì 1 Marzo, 2024
Home Autori I contributi di Laura Secci

Laura Secci

10 Articoli 0 COMMENTS
Dopo la laurea specialistica in Filosofia politica all’Università di Pisa, si è arruolata nell’esercito specializzandosi nel servizio Media Combat Team. In questa veste ha prestato servizio per lo Stato Maggiore esercito in diverse missioni all’estero. Dopo il congedo lavora come giornalista alla Stampa. È alla redazione di Asti dal 2011.

Il «dente d’oro» di Nizza. Una storia cariata

Vecchie strutture e cantieri fermi, un film dal finale ancora incerto ma già visto tante volte in Italia, tra burocrazia e ritardi.

L’incompiuta “Bretella Est” finisce a Portacomaro

Oggi, otto anni dopo, il bilancio è impietoso: la variante di Calliano, la strada di fondovalle fino a Crea e la prosecuzione della tangenziale da Portacomaro a Castell’Alfero sono accomunate dalla stessa sorte, progetti rimasti nei cassetti.

Le bici in affitto hanno bucato

Le buone idee hanno le gambe lunghe e corrono. In questo caso le gambe servivano a pedalare, ma non sono bastate. Chi ha la...

Da 12 anni l’ex Maternità aspetta un futuro

La vecchia maternità aspetta di essere riutilizzata, rimangono i ricordi di tanti bambini che qui sono nati.

I 145 inutili piloni della ferrovia Asti-Castagnole

Davanti a quella colata di cemento armato si respira la grazia disarmonica di un pianoforte scordato. Un suono cacofonico moltiplicato per 145. Tanti sono i “giganti”, alcuni dei...

La storia di un fallimento chiamato Enofila

Il calcolo di quanto abbia ingoiato l’intera operazione non è facile. Sono stati spesi quasi 15 milioni di euro, tra contributi regionali e altre elargizioni pubbliche

Sede Banca d’Italia, un forziere vuoto e misterioso

  Vendesi o affittasi? Chissà. Una doppia offerta che auspica una risposta. O almeno, viene formulata con il preciso scopo e la malcelata speranza di...

La bella addormentata nel Monferrato

La Provincia voleva far diventare “La Mercantile” un resort di lusso. La parte storica è gestita dalla cantina sociale di Castagnole. Nelle stanze dell’albergo,...

A Isola il centro congressi senza congressi

L’ex cantina sociale recuperata per le Olimpiadi del 2006: 2 milioni di spesa. Un restauro al buio Il silenzio assordante è intervallato dall’eco di passi...

Era la villa della Vittoria, ora vince l’abbandono

Donata a Badoglio nel 1936, poi divenuta collegio, colonia antitubercolare, scuola. Cercansi acquirenti