sabato 3 Dicembre, 2022
Home Autori I contributi di Vittorio Croce

Vittorio Croce

1 Articoli 0 COMMENTS
Classe 1941, nato a Camerano Casasco. Dal 1975 guida La Gazzetta d’Asti il settimanale cattolico. Sacerdote, docente di teologia, studia e divulga la storia locale ed è appassionato cultore della lingua piemontese. Il suo nom de plume, legato al soprannome di famiglia è Tojo ‘d Baratel. Alla storia e alle origini degli epiteti in piemontese ha dedicato una ricerca raccolta in un quaderno pubblicato da Gazzetta d’Asti nel 2004.

Darsi dei nomi L’arte dell’insulto

Il piemontese è una fantasiosa miniera di epiteti: un po’ per ridere, un po’ per offendere davvero Quella piemontese, come ogni lingua popolare, più parlata...